lunedì, 21 Settembre 2020

Tag: salute

Ecco perché sarebbe meglio abbandonare la schiuma da barba in aerosol

Parliamo dei flaconi più venduti, come quelli di Gilette e Nivea, che erogano la schiuma grazie all’areosol. Analisi francesi mostrano che i propellenti a base di idrocarburi contengono tracce di butadiene - classificato come "possibilmente cancerogeno".

Richiamata salsa di soia Suzi Wan: rischio di frammenti di vetro

Suzi Wan, probabilmente la marca più venduta di salsa di soia nel nostro paese, ha deciso di richiamare in via precauzionale tre referenze. Il rischio è che contengano frammenti di vetro. Ecco come riconoscere i prodotti da non consumare

Troppi contaminanti nei preservativi: l’industria intervenga

Una ricerca condotta da diversi scienziati svizzeri di Ginevra, Losanna, in collaborazione con il Swiss Centre for Applied Human Toxicology di Basilea ha misurato la cessione di sostanze pericolose dai preservativi, sia durante un rapporto orale che vaginale. Trovando in quest'ultimo caso presenze preoccupanti di dietilftalato e ottametil ciclotetrasilossano

Il mio tampone è positivo. E ora? Cosa accade quando ci...

Aumentano tamponi e test sierologici in Italia e c'è da presumere che aumenteranno ancora. E crescono le domande di chi li fa o vorrebbe farli. Una volta scoperto di aver avuto il Covid si è immuni? Meglio il tampone o il test sierologico? Se sono positivo quanto dura la quarantena? Vediamo di rispondere alle principali domande

In tempi di Covid meglio non avvicinarsi ai tester dei cosmetici

Niente più prova dei cosmetici in negozio. È lo stop deciso in Francia per evitare che rossetti, mascara, eye liner & Co. divengano strumento di contagio del Covid. Questi cosmetici di prova, in realtà, sono al centro di allarmi da anni, ben prima del coronavirus attuale

Le noci del Brasile alla Salmonella sono arrivate in 30 paesi...

Quello delle noci del Brasile alla Salmonella è oramai diventato il centro di una allerta internazionale. Se in Italia il primo richiamo di un prodotto contaminato è arrivato solo il 25 agosto, in molti altri paesi - 30 sarebbero quelli elencati che hanno ricevuto noci contaminate - è caccia ai prodotti contaminati

La mascherina? Riduce l’allontanamento sociale (e non è un male)

Una ricerca della Warwick Business School mostra come chi indossa la mascherina sia più propenso ad avvicinarsi agli altri (seppure di poco). "Non è detto che questo sia un bene" concludono i ricercatori. Per loro l'unica misura utile è il "distanziamento sociale". Costi quel che costi...

Ecco come si scatena l’allergia al nichel in chi è predisposto

I ricercatori del Bfr, l'Istituto federale tedesco per la valutazione del rischio, hanno scoperto i meccanismi che portano i linfociti T a riconoscere il nichel come "un nemico" e a scatenare l'episodio allergico. Un primo passo importante per studiare nuove cure

L’obesità aumenta il rischio di Alzheimer

Uno studio statunitense ha monitorato il flusso sanguigno in 128 regioni del cervello in quasi 18mila uomini e donne. All'aumentare dell'indice di massa corporea è diminuito il flusso in alcune zone del cervello ed è cresciuto il rischio Alzheimer

Ilva, in un anno benzene raddoppiato nonostante il lockdown. E Taranto...

Il Comitato Cittadino per la Salute e l’Ambiente ha diffuso i dati rilevati dalle centraline dell'Arpa. E si tratta di numeri che fanno paura. E non solo al quartiere Tamburi. Il benzene, cancerogeno certo, è praticamente raddoppiato nei primi 6 mesi del 2020. "Questi dati dimostrano che lo stabilimento siderurgico è talmente fatiscente che neppure la riduzione della produzione consente di raggiungere risultati accettabili e costanti", denunciano dal Comitato.

Propaganda o scienza? Quello che sappiamo sul vaccino per il Covid...

Ieri l'annuncio di Putin: il primo vaccino contro il Covid è pronto, è sicuro e funziona. Oggi il ministro della Salute russo annuncia le prime partite entro due settimane. Ma la comunità scientifica internazionale è scettica e dubita degli effetti. Si tratta davvero di una scoperta straordinaria o di un prodotto che potrebbe rivelarsi più pericoloso che utile?

L’inganno alla moda: le diete detox

Influencer, studi di nutrizionisti on line, social network. Molti propongono le diete detox per disintossicare il nostro organismo. Ma a guardare da vicino questi kit spesso nascondono ingredienti inutili se non pericolosi fatti pagare a caro prezzo